VERSO CATANZARO – CATANIA: all’andata Manneh evitò in extremis il ko

0
194

Domenica è in programma Catanzaro-Catania. Le due squadre tornano a confrontarsi dopo l’1-1 maturato nella gara d’andata al “Massimino”. Un punto guadagnato per il Catania. I rossazzurri passano in svantaggio praticamente a freddo, ma tenendo la massima concentrazione per spingere in avanti e trovare il gol che serve quantomeno a mantenere l’imbattibilità.

Pronti, via e Corapi su punizione scalda le mani di Confente (1′). Sull’altro fronte è Silvestri a provarci, ma il suo colpo di testa termina di poco fuori. Alla prima disattenzione causata da un malinteso gli ospiti sbloccano il risultato con Di Massimo, che si presenta a tu per tu con il portiere rossazzurro e non sbaglia (7′). Catania in difficoltà nel corso del primo tempo.

Dopo l’intervallo invece gli etnei entrano in campo più sciolti, ma l’estremo difensore Branduani è provvidenziale a difesa dei pali. Gli ospiti si trovano schiacciati nella propria metà campo e riescono a farsi vivi dalle parti di Confente solo con Di Piazza che calcia alto (72′). Il tecnico rossazzurro effettua un doppio cambio inserendo Piovanello e Manneh al posto di Piccolo e Pinto ed è proprio il numero 19 rossazzurro a siglare il gol del pareggio con un tiro in diagonale su assist di Sarao (85‘). Nei minuti seguenti gli uomini di Raffaele dimostrano di crederci, ma nel recupero è ancora Branduani a dire di no.

VIDEO – GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

TABELLINO PARTITA

MARCATORI: 8′ Di Massimo, 85′ Manneh

CATANIA (3-4-3): Confente; Tonucci (84′ Reginaldo), Silvestri, Zanchi; Calapai, Dall’Oglio, Welbeck, Pinto (81′ Piovanello); Piccolo (81′ Manneh), Sarao, Biondi (60′ Pecorino).
A disp. di Raffaele: Martinez, Pellegrini, Claiton, Noce, Albertini, Izco, Piovanello, Gatto, Vrikkis.

CATANZARO (3-5-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Pinna; Casoli (75′ Riccardi), Verna, Corapi (83′ Risolo), Contessa; Carlini (88′ Evans’); Di Massimo (83′ Baldassin), Di Piazza (75′ Evacuo).
A disp. di Calabro: Di Gennaro, Ianní, Salines, Riggio, Urso, Altobelli, Cusumano.

ArbitroClaudio Panettella (Gallarate)
Assistenti: Gianluca D’Elia e Andrea Niedda (Ozieri)
Quarto ufficiale: Fabio Pirrotta (Barcellona Pozzo di Gotto)

NOTE: 4′ di recupero s.t.; 2′ di recupero p.t.

AMMONITI: Casoli, Dall’Oglio, Martinelli, Calabro, Piccolo

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***