EX ROSSAZZURRI – Vargas: “Il trasferimento a Catania e quei baci con Spinesi. Potevo andare al Real Madrid…”

0
1363

Un pò di tempo fa l’indimenticato ex calciatore del Catania Juan Manuel Vargas ha svelato qualche aneddoto con riferimento alla propria carriera in Europa, ai microfoni di La Fe de Cuto. Ecco quanto evidenziato e tradotto da TuttoCalcioCatania.com

“Il mio trasferimento in Italia? Il presidente del Catania venne a trovarmi. Avevo già chiuso qualcosa con il Catania, ma avevo una proposta dal Portsmouth e mi seduceva di più l’Inghilterra sul piano economico. Sono andato in Inghilterra, non sapevo l’inglese ma mi sono allenato lì per un mese, c’è stato un gioco tra rappresentanti che non mi è piaciuto. La finestra di mercato italiana era aperta e decisi di andare a Catania. Spinesi segnava e condivideva con me tanti baci a Catania? Ne avevamo già parlato, visto che gli servivo sempre i cross gli ho detto «Se fai gol, ti do un bacio». Dicevo uno e basta, poi ha segnato un altro gol e la cosa si è ripetuta. Ad un certo punto correvo perchè non mi seguisse. Ha segnato una ventina di gol, alla fine non ne voleva più”. 

“Il mio mancato passaggio al Real Madrid? Volevo che la Fiorentina mi vendesse dopo due anni, misero una clausola di 26 milioni. C’era la possibilità che andassi anche al Real Madrid, bastava che accettassero 18 o 20 milioni ma non accettarono. A quel punto prolungai il contratto per altri tre anni chiedendogli un aumento dello stipendio. Poi ci sono state delle frizioni dopo sei anni al club”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***