LA PARTITA DAGLI SPALTI: Curva Nord compatta, squadra invitata a combattere fino alla fine. Tifosi contro “chi ha infangato la storia della città”

0
726

Combattere sportivamente in campo fino alla fine. Questo il messaggio della Curva Nord rivolto ai giocatori nel corso di Catania-Paganese e nel post gara, ma anche chiari riferimenti alla situazione societaria del club, in vista della seconda asta che scadrà il 4 marzo. Eloquente, in questo senso, lo striscione recante la scritta “Non date possibilità a chi ha infangato la storia della città”. C’è la voglia spasmodica di ripartire e di effettuare un taglio decisamente netto con il passato. Continuando a lottare sul campo nelle prossime partite e, al tempo stesso, auspicando che Catania abbia prestissimo un proprietario serio e lungimirante.

I tifosi hanno presenziato allo stadio in poco meno di 4mila unità. Un’affluenza vicina a quella che ha caratterizzato il match disputato solo pochi giorni prima contro la Virtus Francavilla. Curva Nord abbastanza compatta e rumorosa, ma la spinta della tifoseria non è bastata affinchè il Catania cogliesse un nuovo risultato positivo dopo le vittorie conseguite con Juve Stabia e Virtus Francavilla. La speranza è che vada meglio la prossima gara in quel di Avellino, contro un avversario tosto, costruito per provare a vincere il campionato.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***