BONACCORSI (sindaco facente funzioni): “Gruppo Pelligra, su Torre del Grifo e stadio…”

1
4846

Torre del Grifo e stadio “Angelo Massimino”. Nei giorni scorsi il sindaco facente funzioni Roberto Bonaccorsi ha rilasciato alcune dichiarazioni sul tema, ai microfoni di ‘Corner’, su Telecolor, in aggiunta a quelle che abbiamo già evidenziato (=> qui il resto dell’intervista):

“Torre del Grifo? Ritengo che nei loro programmi ci sia anche la possibilità, se la Curatela è disponibile, di prendere in locazione la struttura già da quest’anno in attesa di partecipare all’asta. I campi sono in uno stato di cattiva manutenzione, quindi occorre del tempo per ripristinarne l’efficienza. Il campionato inizia a settembre, la preparazione ad agosto, magari il ritiro lo faranno da qualche altra parte, ci potrebbe essere un tempo tecnico di attesa per rimettere in moto una macchina importante”. 

“Lo stadio? Attualmente è collocato in un posto ideale secondo me, una ristrutturazione adeguata nel tempo potrebbe farlo diventare un gioiellino. Non c’è la necessità di andare ad occupare altri spazi per la costruzione di un nuovo stadio. Utilizziamo le risorse che abbiamo, con uno stadio che è giusto rimanga dentro la città. Qualche anno in più potrebbe permettere al Gruppo Pelligra di completare parte dell’investimento che sta facendo il Comune con altre necessità eventuali. Sono valutazioni che verranno fatte successivamente. C’è la massima disponibilità della nostra amministrazione a permettere di soddisfare questa esigenza affinchè si possa tornare ai campionati che tutti desideriamo”.

===>>> TORRE DEL GRIFO: procedura fallimentare, prima udienza il 4 ottobre

 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Dotare la città di uno stadio nuovo, moderno, più grande all’altezza di una grande città, a Catania non basta neanche sognarlo. Teniamoci pure uno degli stadi (stile anno 30)più brutti d’italia e siamo tutti contenti.Mi auguro che la nuova proprietà capisca questa necessità. Non ci può mai essere una crescita senza uno stadio adeguato. Si pensa che mettendo nuovi seggiolini si risolva il problema . Soldi pubblici buttare via. Catania è una città che non riesce ad avere lo sguardo lungo verso il futuro. Peccato.

Comments are closed.