STADIO: lavori di riqualificazione, tra una ventina di giorni la scadenza del bando

1
1286

Lo scorso 16 giugno è stata pubblicata la gara a evidenza pubblica per individuare l’impresa che eseguirà il progetto di restyling dello stadio “Angelo Massimino” e dell’annesso campo a dimensioni ridotte (Cibalino) per una spesa complessiva che ammonta a 6 milioni e mezzo di euro. Le offerte dovranno essere presentate sul mercato elettronico MEPA entro il 22 luglio.

Una ventina di giorni, dunque, alla scadenza di un bando importante poichè saranno effettuati importanti interventi di ripristino nell’impianto sportivo etneo che riguardano il terreno di gioco (rifacimento completo dello stesso a fine campionato con manto misto naturale/sintetico), gli spalti (migliorie strutturali e seggiolini in ogni settore), i servizi igienici, la tribuna stampa, la pista di altetica leggera, recinzioni, l’impianto antincendio ed elettrico, le panchine, l’area riservata ai disabili, il tunnel di accesso allo stadio e l’installazione di un ampio tabellone luminoso. I lavori saranno modulati in maniera tale da permettere la piena fruibilità del “Massimino” anche durante la stagione agonistica.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Speriamo che certe “dinamiche”,nei lavori dello stadio non siano un handicap.Teniamo fuori tecnocrati&burocrati ,ma diamo spazio a gente pragmatica con voglia di fare e non si metta di traverso per colore politico o per il gusto di dire “no”.

Comments are closed.