CATANIA: quale futuro per Massimo Neri?

0
1489
Massimo Neri

Da valutare il futuro del preparatore atletico Massimo Neri

Tra le principali cause di una stagione fallimentare, spicca sicuramente il lavoro condotto dal preparatore atletico Giampiero Ventrone. Il Catania ha riposto tanta fiducia in lui, rinnovandogliela anche a gennaio ma la squadra non ha fornito le risposte attese. Tanti, troppi infortuni hanno caratterizzato il cammino rossoazzurro e anche sul piano atletico la squadra non dava segnali di brillantezza.

Con la cura Massimo Neri, invece, si sono ridotte le defezioni dovute a problemi di natura fisica e la squadra ha dato chiari segnali di ripresa, prima d’incappare nella serie negativa delle ultime tre partite disputate al cospetto di Bologna, Livorno e Brescia. Il nuovo preparatore atletico è sicuramente tra i più affidabili in circolazione, lo dice il curriculum ma anche i fatti testimoniano la bontà del lavoro svolto in Sicilia, seppure nel giro di pochi mesi.

Attraverso un progetto a lunga scadenza, Neri potrebbe fornire un contributo ancora più prezioso alla causa rossoazzurra rilanciando le ambizioni di un Catania che non potrà permettersi di steccare per il terzo anno consecutivo. Vedremo se la dirigenza deciderà di ripartire da Neri nella prossima stagione.