Calci di punizione: il Catania sfata inutilmente un tabù

0
144

Il Catania non segnava su punizione dal 27 settembre

Ritorno al gol direttamente da calcio di punizione. In casa Catania non succedeva dal 27 settembre scorso, quando i rossoazzurri fecero il loro esordio casalingo in questo campionato di Lega Pro al cospetto dell’Ischia Isolaverde. La formazione dell’Elefante riuscì ad imporsi con il risultato di 4-2, nel contesto di un match sofferto in cui il Catania sappe sfoderare una prestazione tutta cuore e grinta, reagendo con carattere al momentaneo vantaggio per 2-1 degli ospiti.

A segno anche Andrea Russotto al 17′ calciando magistralmente una punizione che non ha lasciato scampo al portiere. Da allora il calciatore romano non ha più segnato in campionato e soltanto sabato scorso il Catania ha ritrovato la via della rete calciando direttamente in porta da calcio piazzato. Marcatore Leonardo Nunzella, che con un tiro potente e preciso ha reso un pizzico meno amara la brutta sconfitta interna maturata contro il Benevento.