CATANIA, il racconto di un ultrà: “Ecco cos’è successo all’uscita dello stadio De Simone”

0
7260
Tifosi del Catania
Tifosi rossoazzurri allo stadio "Nicola De Simone" di Siracusa in Coppa Italia Lega Pro (stagione 2016-17).

Un ultrà del Catania, in esclusiva per TuttoCalcioCatania.com, ha svelato molto sinteticamente lo svolgimento dei fatti successivi all’uscita dello stadio Nicola De Simone di Siracusa, teatro del derby di Sicilia pareggiato 1-1:

“Confermo che non c’è stato alcun tifoso catanese ferito negli scontri, non è vera la versione fornita da molti giornali e testate giornalistiche online. Sabato, una volta usciti dall’impianto sportivo aretuseo, siamo saliti su un autobus articolato. Ad un certo punto, lungo il tragitto, un gruppo di tifosi siracusani ha effettuato un vile lancio di pietre. Siamo scesi dal mezzo e, nel momento in cui lo abbiamo fatto, loro sono fuggiti nascondendosi in un palazzo. Poi, risaliti sul bus, 500 metri più avanti abbiamo subito un nuovo lancio di oggetti e stavolta è intervenuta la Guardia di Finanza. I siracusani lanciavano pietre e scappavano, non c’è stato alcun contatto fisico”.