STATELLA (Cosenza): “Per il Catania sarà la gara dell’anno, importante vincere perché…”

0
219
Giuseppe Statella
Nella foto con la maglia del Cosenza.

Conferenza stampa in casa Cosenza. Interviene l’ala Giuseppe Statella. Queste le parole evidenziate da TuttoCalcioCatania.com:

“Abbiamo buttato diversi punti per strada nel girone di ritorno. Non ci aspettavamo assolutamente la sconfitta col Siracusa. Non so cosa non funzioni. Siamo un po’ altalenanti sul piano delle prestazioni. Si avvicina il finale di campionato e dobbiamo restare uniti. In questa categoria non esistono fenomeni, un singolo non fa la differenza. Serve la forza del gruppo, pedalare tutti insieme verso il raggiungimento dell’obiettivo nelle prossime partite che andranno affrontate come delle finali. Non dobbiamo sentirci superiori agli altri, va mantenuta la necessaria umiltà”.

“Adesso pensiamo al Catania. Avrei preferito affrontarlo in casa, anche perché per loro sarà la partita dell’anno perché non so poi quante chance avranno di disputare i Play Off in caso di eventuale sconfitta. Lì troveremo un ambiente difficile, dovremo scendere in campo con il coltello tra i denti. E’ una squadra che non vive un momento felice ma vanta una rosa di spessore singolarmente, un ottimo organico. Bisogna preparare al meglio la trasferta etnea allo scopo di fare i tre punti per centrare la migliore posizione possibile in zona Play Off e tenere lontano il Catania. Ho già giocato gli spareggi promozione, sono gare a sé, rappresentano un campionato a parte. Solo se stai bene mentalmente e fisicamente puoi dire la tua”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***