SICULA LEONZIO, Arcidiacono ci scrive: “Continui fischi e cori mi hanno fatto male, io amo il Catania e sono un catanese doc”

1
5644
Pietro Arcidiacono

L’attaccante catanese della Sicula Leonzio Pietro Arcidiacono scrive alla pagina Facebook ufficiale di TuttoCalcioCatania.com manifestando tutta la propria delusione per i fischi e le offese ricevute dai tifosi etnei domenica. Riportiamo il contenuto integrale delle parole di Arcidiacono che sottolinea, inoltre, di essere profondamente legato ai colori rossoazzurri nonostante non abbia mai giocato nel Catania:

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Io sono un catanese nato al centro di Catania ed amo la mia città più di qualunque cosa e sono orgoglioso di esserlo e di portate in giro per l’Italia con il mio lavoro l’orgoglio di essere catanese… .
    Oggi vivo a Lentini dove ho la mia famiglia e dove le persone mi hanno sempre accolto con amicizia.
    Domenica non mi avete fatto sentire orgoglioso di essere catanese.
    Il calcio è bellissimo ed il mio sangue è rossoazzurro ma non ci siamo comportati
    da grandi sportivi domenica a Lentini anzi mi sono vergognato del comportamento della nostra tifoseria.
    Forza Catania sempre ma con onore e rispetto degli altri.
    Francesco

Comments are closed.