MAURIZI: “Girone C, Catanzaro alle spalle di Catania e Casertana. Club ripescabili in ogni caso penalizzati”

0
973
Agenore Maurizi

L’ex allenatore della Reggina Agenore Maurizi si esprime, ai microfoni di tuttoc.com, sul caos che coinvolte Serie B e C formulando anche le previsioni sulle squadre in lotta per la promozione in cadetteria quest’anno:

“Il calcio, eccetto la Serie A, rispecchia un po’ l’andamento del Paese, non c’è da stupirsi più di tanto. C’è caos in tutti i settori, c’è un malessere generale in tutti i settori lavorativi italiani e il calcio non ne è esente. Credo che le squadre che hanno chiesto il ripescaggio saranno penalizzate in qualsiasi categoria visto che dovranno recuperare diverse partite e avranno turni infrasettimanali in più da disputare per recuperare i match non disputati.  Non si possono fare previsioni accurate sulle lotte al vertice nei tre gironi. Ad esempio, nel gruppo A se togli Siena, Novara, Entella e Pro Vercelli dimezzeresti un girone, togliendo in un colpo solo tutte le favorite”.

“Girone C? La Casertana è una squadra che potrebbe e dovrebbe vincere il campionato per distacco. È attrezzatissima per farlo: penso a Vacca preso addirittura in A dal Parma, a Castaldo e D’Angelo dall’Avellino e via di questo passo, per una campagna acquisti ottima portata avanti da una società ottima. Però con la presenza del Catania il discorso cambierebbe radicalmente, gli etnei sono un’altra corazzata. Tutte e due sarebbero insieme le favorite, subito dietro vedrei il Catanzaro che è tra le più forti in C”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***