BUCOLO: “Sogno l’esordio in A. Col Catanzaro è arrivata la svolta, a fine stagione vorremmo festeggiare due volte”

0
739
Saro Bucolo

Rosario Bucolo, centrocampista catanese doc, sogna un giorno di esordire nella massima categoria dopo un assaggio avuto in Coppa Italia contro il Sassuolo. Speranzoso, intanto, di strappare il pass per la B con il Catania come si evince da un’intervista concessa al quotidiano La Sicilia:

“Il Sassuolo? Mai mi era capitato di affrontare una squadra di Serie A in una competizione ufficiale con la maglia del Catania, che amo fin dal primo giorno. La sensazione che mi ha lasciato è stata positiva, ma volevamo passare il turno. Sogno ancora l’esordio in A, tutto è possibile nel calcio. Il grado di capitano? Mi ha gratificato anche se avevo indossato la fascia in altre occasioni. Lo Monaco mi dice sempre che posso arrivare in categorie importanti. C’è chi ha la strada dritta, chi deve fare più volte inversioni a U”.

“Sto lottando per arrivare al traguardo grazie anche all’aiuto della mia famiglia che mi supporta e sopporta. Dopo il ko col Catanzaro è cambiato molto. C’è stato un confronto. Parlarne ci ha aiutato a reagire. Siamo ripartiti analizzando gli errori e cambiando atteggiamento. Il mancato ripescaggio in B? Era giusto festeggiare, ne avevamo il diritto. Vorremmo ripetere la festa a fine stagione. Metteremo tutto l’impegno possibile“.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***