CATANIA: i tifosi fanno il mercato, i nomi più gettonati suggeriti alla società

3
2503
Pietro Lo Monaco e Christian Argurio

Vari messaggi ricevuti via mail, Facebook o all’interno del box dei commenti di TuttoCalcioCatania.com aventi come oggetto il mercato rossazzurro. Abbiamo chiesto ai tifosi di sostituirsi idealmente alla dirigenza, approntando le migliori strategie di mercato possibili in vista della prossima stagione e tenendo d’occhio un budget che non consente di fare follie. Molto diffusi i suggerimenti di chi vedrebbe di buon occhio il ritorno dello storico centrocampo della Serie A composto da Biagianti, Lodi e Izco. Davvero gettonato il nome di quest’ultimo che, però, in realtà potrebbe presto essere tesserato dalla Juve Stabia. Non mancano, poi, i nostalgici di Barrientos che, tuttavia, recentemente ha firmato per il Nacional di Montevideo di Bergessio.

Utenti divisi tra chi sarebbe favorevole ad un ritorno di Mazzarani e coloro che, invece, criticano fortemente l’eventualità non perdonandogli l’errore decisivo dal dischetto nei Play Off contro la Robur Siena al “Massimino”. C’è anche chi si priverebbe di Lodi ma, a proposito di quest’ultimo, si registra una prevalenza di tifosi favorevoli ritenendo che abbia tutto per rendere al meglio, venendo affiancato da centrocampisti di qualità e gamba. Centrocampisti come Aloi (Trapani), Awua (Spezia), Palumbo (Sampdoria), Gerbo (ex Foggia) o Moscati (Perugia). Un’ampia fetta di utenti sarebbe entusiasta, poi, di vedere all’opera il figlio di Gennaro Monaco, Salvatore, con cui la trattativa è peraltro ben avviata.

Martinelli è un altro nome eccellente ma che non verrà a Catania, essendo sfumata sul più bello l’operazione d’acquisto a beneficio del Catanzaro. Idem Vacca, diretto a Venezia. Riflettori puntati sul terzino del Chiasso Martignoni ed il laterale Porcino (Livorno), già rossazzurro con Lucarelli al timone. C’è chi sogna l’ingaggio del centrocampista Mastalli Jr e di Mazzeo, punta centrale di grande esperienza svincolatasi dal Foggia. Qualcuno punterebbe senza esitazione sul ritorno di Joel Baraye – ma ha firmato con il Padova – e di Caccavallo, reduce da una brillante stagione alla Carrarese. Interessanti, per il reparto offensivo, anche i profili degli esperti Evacuo (Trapani) e Gonzalez (Novara), oppure di Daniele Ragatzu (proprietà del Cagliari), Giacomelli (Vicenza), Canotto (Juve Stabia), Partipilo (Virtus Francavilla), Marconi (Pisa), Chiricò (Monza) e Sainz-Maza, calciatore concretamente valutato dal Catania un paio d’anni fa e ora sotto contratto con la Cavese.

Più in generale i tifosi sottolineano la necessità d’intervenire specialmente a centrocampo e non mancano coloro i quali che, per caratteristiche, auspicano l’ingaggio di giocatori alla Stovini, Baiocco e Mascara. Tre esempi di professionalità e grande attaccamento alla maglia nella storia del Catania. Perchè, in fondo, la squadra di Camplone ha bisogno soprattutto di gente fiera ed orgogliosa di vestire i colori rossazzurri. Al di là dei nomi e del curriculum, che ha la sua valenza ma da solo non basta per costruire un gruppo vincente alla base.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

3 COMMENTI

  1. Anch’io come Salvatore ho l’impressione che la società del Catania non tenga din ero oppure vuol risparmiare facendo il solito campionato…..E prendendo in giro o addirittura illudere migliaia di tifosi rossazzurri ….ma così facendo ci sarà una forte caduta degli abbonamenti. Se veramente la società ha intenzione di andare in”B”non si farebbe scappare calciatori come ad esempio Martinelli del Foggia o Vacca. …Mi spiego!?

  2. Sono d’accordo con i commenti di cui sopra, senza una buona campagna acquisti, non si va da nessuna parte, evidentemente la Società non ha interesse ad andare in B. Siamo presi in giro come ogni anno.penso che la quota abbonati sarà molto scarsa. Forza Catania.

Comments are closed.