MERCATO: la mano di Camplone sul nuovo Catania, massima sinergia con la società e giocatori funzionali al 4-3-3

0
2275
Andrea Camplone

Il calciomercato è iniziato da più di dieci giorni con il Catania alla finestra. In questa sessione il club etneo è chiamato a rinforzare il proprio organico e al tempo stesso piazzare i giocatori in uscita.

Rispetto alla scorsa stagione si evidenziano già alcune differenze nell’approccio alla campagna acquisti, in primis si denota una certa sinergia tra allenatore e dirigenti nella scelta dei giocatori da prendere. Si valutano quindi profili funzionali al sistema di gioco di mister Camplone: il Catania vuole riappropriarsi del 4-3-3 e per farlo deve necessariamente puntare su mezzali ed esterni d’attacco che abbiano velocità di gamba e di pensiero. Al di là dell’ingaggio di Lele Catania, la riduzione dell’età media della squadra rientra nell’ordine delle idee, così come la sottoscrizione di accordi di media durata con i nuovi tesserati.

Il fallimento della scorsa stagione è stato senz’altro figlio degli errori commessi in sede di calciomercato, tra doppioni per ruolo, profili inadatti al progetto tecnico di mister Sottil e accordi a lunga scadenza con diversi calciatori over 30. Per dar vita al rilancio del Catania nel calcio che conta serve progettualità, soprattutto in un campionato particolarmente complesso e dalla forte componente agonistica come la Serie C.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***