CATANIA FORZA SEI: prima dell’Avellino, vittime Paganese e Rende con Mazzarani ancora a segno

0
351
Andrea Mazzarani

Clamoroso 6-3 sul campo dell’Avellino che, storicamente, solo vent’anni fa il Catania era riuscito ad espugnare per l’ultima volta. Allora i rossazzurri seppero rimontare allo svantaggio iniziale siglando le reti del definitivo 2-1 con Bennardo e Marziano. Stavolta il risultato è stato nettamente a favore dell’Elefante che ha schiacciato i lupi.

Che il Catania rifilasse sei gol non accadeva da marzo-aprile 2018. Nel primo caso la malcapitata Paganese venne seppellita al “Massimino” dalle marcature di Biagianti, Barisic (doppietta), Mazzarani, Curiale e Bogdan per il 6-0 finale. Nel secondo, sempre in Serie C ed in casa, 6-1 inflitto al Rende: Mazzarani (ancora lui), Russotto, Brodic (doppietta), Rizzo e Di Grazia a segno per gli etnei; autorete di Bucolo per la squadra ospite. Era il Catania allenato da Cristiano Lucarelli.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***