ULTRAS AVELLINO: gemellaggi e rivalità sportive, con la tifoseria del Catania non corre buon sangue…

0
3437
Tifosi Avellino a Catania
Tifosi dell'Avellino presenti a Catania nella stagione 2014/2015.

Quella avellinese è stata, ed è tuttora, una tifoseria capace di fare grandi numeri e di competere alla pari con piazze molto più grandi; soprattutto in trasferta ha uno zoccolo duro abbastanza numeroso che garantisce sempre buone presenze al seguito dei lupi, a prescindere dai risultati. La Curva Sud dello stadio “Partenio-Lombardi” rappresenta il cuore pulsante del tifo biancoverde.

Durante gli anni 1980 si instaurarono dei gemellaggi con i tifosi della Juventus, della Cavese e della Nocerina, poi tutti sciolti a cavallo degli anni 1990 e 2000 per decisione del Direttivo Curva Sud avellinese; i rapporti con queste tifoserie restano comunque amichevoli, specie con gli juventini e soprattutto con i messinesi, l’amicizia più duratura degli irpini. Forte inoltre è l’amicizia che lega la Curva Sud Avellino a diversi gruppi ultras della Curva Andrea Costa del Bologna. Altri rapporti di stima e rispetto si hanno con i tifosi di Casertana, Frosinone e Sambenedettese. A livello internazionale, dal febbraio 2018 la Curva Sud Avellino si gemella con la North Side dell’ADO Den Haag.

Tra le principali rivalità sportive spicca quella con il Catania, avversario domenica pomeriggio in Campania. Una rivalità che trova origine nei lontanissimi anni ’40, quando si verificò uno scandalo che sconvolse il campionato di Serie C. Altre inimicizie per gli ultras avellinesi si registrano con le tifoserie di Bari, Benevento, Crotone, Foggia, Hellas Verona, Juve Stabia, Reggina, Pescara, Salernitana e Taranto.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***