DISTEFANO: di padre in figlio, un esordio tanto atteso

1
1333

Attaccante classe 2000, Gian Marco Distefano continua a compiere passi avanti lungo il percorso di crescita. Catanese che ha fatto la trafila delle giovanili rossazzurre, domenica ha esordito in Prima Squadra regalandosi – e regalando alla famiglia – una gioia immensa. In particolare al papà Roberto, che non ha mai smesso di seguirlo ovunque sia andato e che proprio tra le fila del Catania ha esordito in Serie A negli anni ’80. Dall’Athena Club di Paternò al trasferimento nella squadra della propria città, Distefano ha evidenziato progressi costanti, con un picco di crescita avuto nella Berretti sotto la gestione di Orazio Russo.

Poi, l’arrivo della convocazione del ct dell’Italia Under 17 di Lega Pro Daniele Arrigoni per gli stage riservati all’area centro-sud, fino ad arrivare all’esordio casalingo contro la Viterbese nella squadra di Andrea Camplone. Il tecnico pescarese ha avuto modo di apprezzare le qualità del ragazzo fin dal ritiro estivo. Adesso Distefano proverà a giocarsi tutte le proprie carte nelle prossime gare, a cominciare da Monopoli. Sognando di fornire nel tempo un contributo sempre più utile alla causa. Proseguendo con una buona dose di umiltà ma anche la consapevolezza di potere dire la sua.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Ringraziamo l ‘arbitro e prendiamoci questi 3 punti , che fanno comodo ….per la salvezza.
    Ma un tiro in porta,un po’ di bel gioco, un ‘ azione veloce …..quando ?
    Certo con quei ” monumenti a centrocampo ” , penso ci sarà molto da attendere.
    In serie C serve gente che corre , no che batta i calci d ‘angolo ……

Comments are closed.