CATANIA: aggressione Lo Monaco, l’arrestato é un ultras della Curva Sud

3
1176

L’aggressore dell’Amministratore Delegato del Catania Pietro Lo Monaco é Rosario Piacenti, 53 anni, leader storico degli Irriducibili, parte integrante della Curva Sud. Piacenti si è reso responsabile di violenza privata ai danni del dirigente rossazzurro.

Lo Monaco era stato colpito sul traghetto che lo stava conducendo da Messina a Villa San Giovanni. Come raccontano gli investigatori Piacenti, dopo essersi avvicinato al bancone del bar dove Lo Monaco stava sorseggiando un caffè, “sferrava un violento schiaffo al dirigente, facendogli volare gli occhiali, colpendolo una seconda volta alla presenza di altri soggetti”. In altri 10-15 hanno collaborato alla “copertura” di Piacenti, proseguono le indagini in sinergia con la Digos di Reggio Calabria allo scopo di arrestare gli altri ultras.

I dirigenti della Digos hanno anche precisato che “già da qualche tempo Piacenti ha assunto un atteggiamento di aperta ostilità nei confronto di Lo Monaco. Una posizione che si è concretizzata in vari cori ingiuriosi nei suoi confronti, intonati in occasione delle partite, in scritte murarie rilevate in varie zone del centro cittadino e in striscioni offensivi rinvenuti in numerosi punti della città”.

Diversi i precedenti penali: da porto e detenzione di armi a resistenza e violenza a pubblico ufficiale fino alla rapina. Piacenti, secondo gli investigatori, è appartenente alla omonima famiglia mafiosa del quartiere Picanello e negli anni più recenti è finito invece in carcere per i reati di usura ed estorsione.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

3 COMMENTI

  1. Perdendo fuori casa tutte le partite ( questo l’incredibile ruolino), sarà difficile evitare i play out.Mettiamoci il cuore in pace!

  2. senza lo monaco e pulvirenti non vedremo mai calcio a catania ad alti livelli come li abbiamo visti in questi anni, pulvirenti primo tifoso, lo monaco persona arrogante ma preparata e attaccata alla squadra

Comments are closed.