ESCLUSIVA – Chiavaro: “Lucarelli può dare la scossa, Catania chiamato a vincere domenica”

0
345
Catania vs Sicula Leonzio

Nei giorni che precedono il match Catania-Sicula Leonzio, la redazione di TuttoCalcioCatania.com ha intervistato Gigi Chiavaro, doppio ex della sfida in programma domenica allo stadio “Angelo Massimino”.

Che idea si è fatto sul momento che sta attraversando il Catania?
«Non ho avuto modo di seguire una partita, ho visto soltanto qualche spezzone. Mi auguro che Lucarelli sia in grado di dare la scossa a questa squadra, riuscendo nel compito di risollevarla».

Domenica si gioca Catania-Sicula Leonzio, entrambe le squadre puntano a risalire la classifica per inseguire i rispettivi obiettivi stagionali…
«È una gara difficile. La Leonzio era partita per fare un buon campionato e invece si ritrova in fondo alla classifica. È reduce da una vittoria, mentre il Catania non è sceso in campo a Pagani. I rossazzurri giocando in casa sono chiamati a vincere».

La Leonzio puntava inizialmente a disputare un campionato più tranquillo…
«Erano partiti sicuramente con ben altri obiettivi, hanno anche cambiato tecnico. Del resto, quando le cose vanno male non puoi mandare a casa venti giocatori e quindi sostituisci l’allenatore. Conosco la piazza, ho allenato un anno lì in Eccellenza. Fu una stagione brutta perché a fine stagione retrocedemmo anche se il pubblico ci sostenne».

Come vede questo campionato di Serie C?
«Sembra più competitivo dell’anno scorso, ci sono molte società importanti tra cui il Bari e la Reggina. Il Catania è partito male, non se l’aspettava nessuno un avvio del genere da parte dei rossazzurri».

Si ringrazia Gigi Chiavaro per la gentile concessione dell’intervista.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

© RIPRODUZIONE DEL TESTO, TOTALE O PARZIALE, CONSENTITA ESCLUSIVAMENTE CITANDO LA FONTE – Qualunque violazione del diritto di copyright sarà perseguita a norma di legge.