CALABRO’ (Fisascat Cisl): “Appello alla Meridi. Apulia, fondamentale nomina amministratore straordinario”

0
1162

Oltre 500 lavoratori dei supermercati Forte’ di tutta la Sicilia sono scesi in piazza, a Palermo, per chiedere certezza sul proprio futuro ed il pagamento degli arretrati. Nel corso della manifestazione organizzata a Palermo dalla Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil è intervenuta Mimma Calabrò, segretario generale della Fisascat Cisl Sicilia. Ecco quanto evidenziato da blogsicilia.it:

“E’ stato per i dipendenti Fortè un Natale tristissimo e si apprestano a trascorrere il Capodanno senza un centesimo in tasca. E’ una situazione intollerabile ed insostenibile. Abbiamo fatto un appello accorato alla Meridi, che fa capo ad Antonino Pulvirenti, per gli arretrati ma i lavoratori non hanno ricevuto niente. Adesso attendiamo che il tribunale di Catania si pronunci per quanto riguarda la concessione dell’amministrazione straordinaria. La nomina di un amministratore straordinario è indispensabile per proseguire la trattativa sui punti vendita con Apulia Distribuzione”.

Fondamentale, in questo senso, la data del 7 gennaio quando il tribunale di Catania si pronuncerà sull’eventuale autorizzazione della domanda di ammissione all’amministrazione straordinaria, che potrebbe sbloccare la procedura di cessione di una sessantina di punti vendita alla Apulia Distribuzione.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***