BOJINOV: “Lucarelli, chiedo scusa. Ecco cosa è successo. Contento di essere un giocatore del Pescara”

1
3589
foto Sky Sport

Prime parole da calciatore del Pescara per Valeri Bojinov che, dopo avere dichiarato pubblicamente di avere scelto Catania, fa chiarezza sull’argomento. Ecco quanto evidenziato da TvSei:

“Ritrovo mister Legrottaglie, una persona perbene, eccezionale. Sereno l’ho lasciato da calciatore e così lo ritrovo da tecnico. Pescara è sempre stata la mia prima scelta ed io volevo tornare in Italia, questo Lucarelli lo sa. E sa anche che ho grande stima di lui. Quando mi ha chiamato, gli ho sempre detto che la mia priorità fosse Pescara perchè la squadra milita in Serie B e da qui sono passati tanti giocatori importanti. Se non si sarebbe fatto niente con il Pescara, avrei valutato altre opzioni. Ad un certo punto avevo dato l’ok a Lucarelli, poi in serata è successa una cosa che non mi aspettavo e la trattativa con il Pescara si è riaperta, dopo che gli abruzzesi non sono riusciti a chiudere altre operazioni. Avevo l’aereo pronto per andare a Catania ma non l’ho preso perchè ero un pò confuso. Mi dispiace, chiedo scusa a mister Lucarelli. Lui sicuramente da ex giocatore capirà la mia scelta. Adesso sono un calciatore del Pescara, contento e felice”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Non so come stanno realmente le cose ma è certo che le dichiarazioni del calciatore sono state e sono tuttora dubbie. La verità è che siete tutti dei vili mercenari a cominciare dal “Pio” Legrottaglie, allo stesso Presidente del Pescara e a Bojinov in particolare: buffoni!

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.