SILVESTRI: “Questi tifosi spingono come in nessun altro stadio. Sento la fiducia di tutti, mi manca il gol”

0
1183

Ancora una volta il Catania non ha preso gol. Merito anche dei difensori, tra cui Tommaso Silvestri, intervenuto in sala stampa al termine della partita con la Reggina:

“Oggi la prestazione della difesa è stata molto buona, ma direi di tutta la squadra preparando la gara come il mister voleva. Se l’avessimo sbloccata nel primo tempo magari staremmo parlando di una partita diversa. Mi sento leader, fa piacere. E’ un onore, un orgoglio. Spero di fare nel migliore dei modi da qui alla fine. So di avere una responsabilità importante e posso solo caricarmi. Abbiamo un sistema di gioco diverso rispetto alla prima parte del campionato. Poi sono successe talmente tante cose che è difficile trovare un motivo preciso delle difficoltà incontrate. Siamo riusciti a raggiungere un identità a livello difensivo che all’inizio probabilmente mancava. Questo deve essere il nostro obiettivo di partenza”.

“Dobbiamo buttarla dentro adesso, lavoriamo ogni giorno per migliorarci. Ora il mercato è chiuso, molti di noi si sono tappati le orecchie pensando solo al calcio giocato. Siamo questi, consapevoli della nostra forza e qualità. Dobbiamo dare il massimo in ogni partita. E’ motivo di grande orgoglio essere riusciti a riportare la gente allo stadio, spero vengano ancora più tifosi. Perchè con lo stadio pieno ed il pubblico che ci dà una mano per noi è molto più facile, ci spinge in maniera particolare come in nessun altro stadio. Dobbiamo essere bravi noi a convincere la maggior parte della gente a tornare”.

“Reginaldo? E’ molto più mobile rispetto a Denis, la stanchezza è aumentata ed abbiamo faticato un pò di più nel secondo tempo con il brasiliano in campo ma abbiamo retto bene. Loro cercavano spesso queste palle alte su Denis e Corazza ma non abbiamo avuto particolari problemi ad aggirare l’ostacolo. Se mi manca il gol? Parecchio, non ero abituato a rimanere un pò a secco. Ma a me interessa che la squadra si collochi nella migliore posizione di classifica possibile in chiave play off. Quando sarà il momento dovremo essere fastidiosi per tutti. Personalmente sto bene, gioco sempre, sento la fiducia del mister e dei compagni. Questo può solo far piacere”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***