SERIE B – Sottil (all. Pescara), sfida decisiva per la salvezza: “Ricordando Catania-Chievo ai tempi della A…”

0
754

Domani sera, venerdì 14 agosto, il Pescara di Andrea Sottil si gioca la salvezza in Serie B sul campo del Perugia dopo il 2-1 favorevole maturato all’andata. L’ex tecnico rossazzurro ne approfitta per menzionare la sfida attraverso cui, da giocatore del Catania, evitò di scendere di categoria nel 2007:

“Questo tipo di partita si carica da sola. Il Perugia vive le nostre stesse emozioni e preoccupazioni. Quando si scende in campo bisogna essere lucidi, sereni, senza fare calcoli e giocando per vincere. La rabbia e l’isteria acceca, non ci rende disinvolti e spregiudicati nel giocare. Una sfida del genere l’ho disputata da difensore del Catania. Una gara ancora più delicata, Catania-Chievo valida per l’ultima giornata di Serie A sul neutro di Bologna. Dovevamo assolutamente vincere, altrimenti retrocedevamo. Abbiamo vinto”.

I rossazzurri riuscirono ad imporsi sui gialloblu per 2-0 con reti di Rossini e Minelli. Un ricordo storicamente piacevole che, magari, potrebbe essere di buon auspicio per la permanenza in cadetteria del Pescara.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***