MARCHESE: si avvicina l’esordio in panchina

0
1633
Giovanni Marchese

Sabato 24 ottobre il Catania, come da calendario, scenderà in campo per la prima giornata del campionato Primavera 3. C’è attesa per l’esordio in panchina di Giovanni Marchese, che ieri ha compiuto 36 anni di età. Nei mesi scorsi ha deciso di appendere le scarpette al chiodo. La passione per questo sport, però, lo ha spinto a continuare a lavorare nel contesto calcistico, avendo già il patentino d’allenatore. Ecco che il Catania gli ha offerto la possibilità di guidare la Primavera. Lui non ci ha pensato due volte. Il legame con i colori rossazzurri è talmente forte che non poteva non rispondere presente alla chiamata della nuova dirigenza.

Settimana prossima inizierà la nuova esperienza esordendo in Puglia, al cospetto della Virtus Francavilla. Preparerà la partita ispirandosi a tre figure che hanno rappresentato molto per lui da calciatore: Vincenzo Montella, Rolando Maran e Gian Piero Gasperini. Tecnici con una filosofia di calcio a tratti simile, a tratti diversa. Di Gasperini, Marchese apprezza la sua capacità di portare le squadre che allena oltre i limiti. Stima molto Montella per la produzione di un calcio divertente ed efficace. Di Maran, invece, l’ex terzino di Delia ricorda con piacere l’idea di sfruttare al meglio le caratteristiche dei giocatori di cui dispone, essendo tatticamente molto bravo a impostare le squadre con equilibrio, sia difensivamente che offensivamente. Uno che non urla spesso ma si fa rispettare con i fatti. Ecco, Maran è la guida tecnica da cui, più di altri, Marchese vuole prendere spunto per iniziare a farsi strada nelle vesti di allenatore. Sarà un pò insolito vederlo dare indicazioni dalla panchina ai propri giocatori, ma Marchese è pronto per questa nuova sfida professionale. Ripartendo con entusiasmo.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***