ROSELLI (all. Vibonese): “Rischiato quasi niente giocando alla pari col Catania, sono più che soddisfatto”

1
357
Giorgio Roselli

Giorgio Roselli, allenatore della Vibonese, elogia i suoi giocatori per la prestazione offerta contro il Catania:

“Abbiamo sbagliato qualcosa ma bravo anche Vincenzo in occasione del nostro gol. Ai ragazzi ho detto che non sono soddisfatto, ma più che soddisfatto. Dopo dieci giorni di lavoro abbiamo disputato una gara come questa contro una squadra così importante senza rischiare quasi niente. Tutti hanno dato il 110% e mi piace il fatto che molti hanno imparato nel giro di pochi gioni. Un episodio emblematico è quello di Plescia, che tra il primo e il secondo tempo mi ha detto «mister, mi sono mosso come mi ha chiesto lei ed ho fatto gol, grazie». Questo mi fa venire la pelle d’oca. Mi auguro che questi ragazzi migliorino perchè io oltre ad allenare la squadra spero che i giocatori guadagnino di più e salgano di categoria”.

“Manneh ha avuto un’occasione abbastanza clamorosa nel primo tempo, noi forse ancora di più. Due gol e due grandissime occasioni per parte. Pensare di giocare alla pari col Catania in pochi giorni di lavoro, avendo calciatori fuori e qualcuno che rientrava in campo dopo mesi contro un avversario che ha cambiato almeno quattro sistemi di gioco mettendo dentro tanti calciatori fantastici guidati da un allenatore molto bravo, mi rende molto felice. Adesso però pensiamo a recuperare le energie per andare a Foggia e fare un’altra gara di spessore”. 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Questo tizio capisce cosa dice! Non ho mai visto una squadra più scarsa della Vibonese. Povero Catania sei messo davvero male.

Comments are closed.