ACCADDE OGGI: 5 aprile 2017, Di Grazia risveglia il Catania dopo cinque ko consecutivi

0
445

5 aprile 2017. Esattamente quattro anni fa il Catania festeggiava la conquista dei tre punti in campionato. Avversaria la Virtus Francavilla allo stadio “Angelo Massimino”. I rossazzurri di Giovanni Pulvirenti furono chiamati a vincere per alimentare le speranze Play Off. Dopo un paio di tentativi, il Catania sbloccò il risultato. Lo fece con Di Grazia che s’inserì perfettamente in area e, su prezioso lancio in verticale di Russotto, scavalcò il portiere pugliese Albertazzi con un pregevole tocco.

Gli etnei provarono a chiudere la partita ma, non riuscendo nell’intento, dopo l’intervallo fecero fatica. Per loro fortuna, gli ospiti non furono abbastanza decisi. Subentrò anche un pizzico di fortuna per il Catania quando, al minuto 87, il neo entrato Ayina eseguì una splendida rovesciata ma vide il pallone stamparsi sulla traversa. Sospiro di sollievo per Pisseri ed il Catania che, dopo cinque sconfitte consecutive, riassaporò il dolce gusto della vittoria.

VIDEO – HIGHLIGHTS PARTITA
(attendere qualche secondo per il caricamento del filmato)

 

IL TABELLINO DELL’INCONTRO

MARCATORE20′ Di Grazia

CATANIA (4-3-3): Pisseri; Parisi, Gil Drausio, Bergamelli (45’+2 Mbodj), Djordjevic; Biagianti, Scoppa, Mazzarani (64′ Bucolo); Russotto, Pozzebon (83′ Barisic), Di Grazia.
A disp. di Pulvirenti: Martinez, Manneh, De Rossi, Di Cecco, Fornito, Piermarteri, Di Stefano, Tavares.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Albertazzi; Pino, Idda, Vetrugno; Triarico (53′ Albertini), Alessandro, Galdean, Prezioso, Pastore (81′ Gallù); Abate, Nzola (75′ Ayina).
A disp. di Calabro: Casadei, Costantini, Finazzi, Biason, Salatino, Turi.

NOTE: 2′ di recupero primo tempo; Bergamelli fuori per infortunio; 3′ di recupero secondo tempo.

AMMONITI: Nzola, Biagianti, Pastore, Pozzebon

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***