ASS. PARISI: “Catania, abbiamo la certezza di fare le cose per bene. Monta l’interesse, spero anche l’entusiasmo”

0
2371
foto Comune di Catania

Nel corso di ‘Aperinews’, su Telejonica (Futura Production), l’assessore allo sport del Comune di Catania Sergio Parisi parla delle difficoltà imprenditoriali negli investimenti sullo sport locale e della ripartenza del calcio a Catania. Ecco quanto evidenziato da TuttoCalcioCatania.com:

“Faticano tanto i nostri imprenditori ma un appello affinchè investano nello sport è importante e sacrosanto. Noi lo abbiamo fatto più volte, anche il Sindaco Pogliese, in alcuni casi mettendo di tasca propria un contributo. Però in questi due anni anche per le imprese è difficile andare avanti, prima con la pandemia e adesso la guerra. Ognuno guarda in casa propria e cerca di immaginare un futuro parsimonioso dosando le forze. Non possiamo esagerare nell’appello che facciamo agli imprenditori. Dobbiamo essere tutti uniti nell’affrontare il futuro in maniera serena”.     

“Se ci siamo già consultati per verificare manifestazioni d’interesse per il Catania? Abbiamo accelerato i tempi, facendo subito la delibera di giunta per ufficializzare il percorso. Abbiamo scritto alla Figc, ci sentiremo in settimana e potrebbe esserci anche un incontro a Roma. Nel frattempo stiamo lavorando al progetto dello stadio, siamo ormai al fotofinish come detto. Avevamo anticipato quali fossero le difficoltà e l’iter legato all’ottenimento delle risorse comunitarie con numeri importanti sopra i 5 milioni di euro. Stiamo andando avanti immaginando totalmente un nuovo corso con uno stadio riqualificato, una nuova società, senza scorie del passato. Pian pianino monta l’interesse e spero anche l’entusiasmo. Roberto Bonaccorsi ha preso a cuore la situazione, andremo avanti nel momento in cui ci sarà lo sta bene della FIGC”.

“L’unico aspetto positivo del fallimento è avere finito anzitempo il campionato avendo qualche settimana in più a disposizione rispetto ai tempi di altre città come Palermo, Bari e Novara che hanno portato avanti il tutto ad agosto inoltrato. Abbiamo la certezza di fare le cose per bene, speriamo di individuare il miglior soggetto che possa gestire il calcio a Catania perchè Catania ne ha veramente bisogno”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***