LA SICILIA – Curcio: “Catania, non doveva finire così. Meriti la Serie A”

0
389

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Sicilia’ in rassegna

L’ex rossazzurro Alessio Curcio, protagonista con la maglia del Foggia, augura il meglio a Catania ed ai suoi tifosi conservando un ricordo positivo dell’esperienza ai piedi dell’Etna malgrado abbia trascorso pochi mesi in Sicilia: “Io penso e spero di cuore di aver lasciato un bel ricordo di me. Reputo Catania un’ottima esperienza per la mia carriera. Su Instagram ho contatti con molti ragazzi con cui ho giocato, specialmente il capitano Biagianti e Miguel Martinez. Mi è dispiaciuto molto apprendere dell’esclusione, indipendentemente dall’aspetto sportivo. Catania è una piazza storica, non doveva finire così. Quando fu rilevata i presupposti e le promesse erano altre, ma si trattava di progetti basati sul nulla. Francesco Baldini? Molto preparato e brava persona. Quando così tanti calciatori ne parlano bene, significa che c’è un grande spessore sotto il profilo umano ed è un aspetto importante sempre. Auguro ai tifosi di tornare dove meritano, e non parlo della Serie C. Catania merita la A”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***