LA GAZZETTA DELLO SPORT – Pelligra: “Catania mi ha stregato. Derby col Palermo? Arriviamoci per onorare il calcio siciliano”

0
1257

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Gazzetta dello Sport’ in rassegna

C’era anche Ross Pelligra in occasione della Giornata dell’Orgoglio Rossazzurro di fronte a circa 10mila tifosi allo stadio “Massimino”. L’edizione locale de La Gazzetta dello Sport riporta alcune dichiarazioni rilasciate dall’imprenditore siculo-australiano: “Questa città mi ha stregato, vedere di presenza un affetto così grande per la squadra di calcio mi dà la conferma, una volta di più, che abbiamo operato una scelta giusta. La mia terra è questa: passione, entusiasmo, voglia di crescere, migliorarsi”.

Pelligra ha esultato, mostrato la sciarpa rossazzurra con orgoglio, rispolverando il suo dialetto di fronte alle sollecitazioni del tifo. C’era in mezzo anche un ‘chi non salta è rosanero’, ma il nuovo patron del Catania ha affrontato l’argomento facendosi serio: “Il derby è un punto fermo a cui vorrei arrivare per onorare il calcio siciliano, per recuperare il confronto tra due grandi città. Sarebbe bello rinnovare la sfida sportiva in Serie A con orgoglio e la voglia di giocare per vincere. Noi siamo già al lavoro per un progetto lungo e importante”.   

Pelligra ha anche accennato ai prossimi passi: “Devo tornare in Australia, rientrerò tra quindi giorni, in quel momento sveleremo l’organigramma completo del club. Prima bisogna discutere con la Figc e lo stiamo già facendo”. Aggiungendo: “Gli investimenti del gruppo abbracceranno il calcio, ma anche tutto ciò che ruota attorno. La priorità sarà certamente riservata al club, ai dirigenti, ai giocatori, agli eventi che vivremo sul campo. Ma ci sono anche altri progetti di cui oggi è inutile parlare. Stiamo cominciando un percorso difficile, ma con la carica dell’intera città”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***