PAROLA AI TIFOSI – I cuGGini: “Il ‘Chianchiere dello Sport’ dopo Catania-San Luca…”

0
490

“Tifosi sfegatati del Catania, che con la liscìa tipica che contraddistingue il catanese tentano di ironizzare, sdrammatizzare, esaltare, sbintare, raccontare in modo sarcastico tutto ciò che ruota intorno al Calcio Catania”. Si definiscono così i cuGGini che, via social, ironizzano dopo la partita Catania-San Luca proponendo la prima pagina del ‘Chianchiere dello Sport’.

“Pelligra si gode la città di Catania – si legge -. Il Presidente si è recato in città qualche giorno prima del debutto casalingo sfoggiando larghi sorrisi, smisurato orgoglio e abiti quadrettati stile divanu di me nonna. Sulle spese fatte fin’ora per la squadra ha dichiarato: «Noi il pane ce lo possiamo permettere!» ed ha subito dopo comprato 32 aziende che producono pane nella costa sud-orientale australiana”. 

In merito all’esordio tra le mura amiche, viene riportato: “Prima casalinga in D con un pubblico da Serie A. Un Catania sornione vince 2 a 1 con un catanese di nascita e uno d’adozione”. Il commento di Ferraro: «M’agg mis a maglia rossa e a tuta nera ppe me miscà miez a lloro, ma nun me l’hann passate maje!».

In relazione al primo gol rossazzurro del catanese Francesco Rapisarda davanti al suo pubblico: “Per festeggiare, il terzino indosserà a Licata una maglia celebrativa con un soprannome brasiliano in onore al suo quartiere di nascita: ‘do pinhu'”. Sull’arbitraggio del sig. Manzo, “alla Sherlock Holmes”: “Così come tre indizi fanno una prova anche tre falli dentro l’area alla fine fanno un rigore”.

Per quanto concerne lo streaming su Telecolor: “Sarà l’australiano Chris Hemsworth, l’attore di Thor, a doppiare Patanè per la telecronaca all’estero. La star è già pronta ad urlare iiiiincredible”. Sull’arrivo di Vincenzo Sarno: “Con un Litteri al 12% di condizione, un Giovinco al 23%, un De Luca al 41% ed un Jefferson al 14% ci mancava un giocatore al 9% per completare il reparto offensivo”. Un nuovo elemento anche nello staff tecnico del Catania: “Viste le amnesie di Ferraro nel ricordarsi i nomi di tutti i giocatori presenti in rosa arriva in sostegno il mental coach TuriOddi”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***