ACCADDE OGGI: 1 dicembre 2017, Trapani-Catania. La conferma di un gemellaggio storico

0
2493

1 dicembre 2017. Poco meno di 700 tifosi del Catania presenti allo stadio “Provinciale” di Trapani. C’era tanta attesa per questa gara che avrebbe potuto sancire il sorpasso del Lecce capolista in Serie C. Invece i rossazzurri, pur mantenendo i tre punti di distacco dai salentini, vennero scavalcati dal Trapani scivolando momentaneamente al terzo posto. Sugli spalti, però, fu ‘derby dell’amicizia’.

Più di 400 supporter di fede rossazzurra presenti nel Settore Ospiti. Gli altri 300, prevalentemente ultras della Curva Sud e Nord del “Massimino”, accedettero in uno spicchio della tribuna. “Catanese amico leale” lo striscione con cui i supporter granata accolsero i sostenitori etnei. Prima del fischio d’inizio, componenti di entrambe le tifoserie organizzate s’incontrarono scambiando chiacchiere e sorrisi. Atmosfera davvero molto positiva.

Rispettiamo il Calcio Catania” e “Onoriamo chi ci rispetta” i cori più frequentemente scanditi durante la gara. Oltre agli immancabili sfottò all’indirizzo del Palermo, rivale sportivo comune. Al triplice fischio, amarezza per i tifosi del Catania a seguito della sconfitta ma anche la riconoscenza nei confronti di una tifoseria amica e sempre molto vicina ed accogliente verso i colori rossazzurri. All’insegna di un gemellaggio storico.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***