PAROLA AI TIFOSI – Liotrizzati: “Vittoria di mentalità. Strada imboccata porta a migliorare condizione mentale, fisica e di classifica”

0
432

I Liotrizzati, noto gruppo di sostenitori rossazzurri della Curva Sud dello stadio “Angelo Massimino”, commentano così, via social, la prestazione offerta dal Catania a Giugliano:

“Brutti, sporchi e cattivi dovevamo essere e brutti, sporchi e cattivi siamo stati. Forse un po’ meno cattivi di quello che serviva, ma alla fine l’abbiamo portata a casa. Una partita non brillante, ma di sostanza, fatta di voglia di tenere botta e di non concedere nulla. Primo tempo contratto, provando a impensierire l’avversario ma soprattutto concentrandosi nel coprire bene il campo e contenendo la superiore pienezza atletica dell’avversario”.

“Vittoria soprattutto di mentalità da Serie C, fatta di fisicità e mestiere. Fatta di segnali e di gestione. Ed è quello che il mister ha trasmesso alla squadra, lo ha fatto levando un centrocampista nel momento di flessione fisico dell’avversario imprimendo alla partita se non la volontà di vincere, quantomeno il segnale che bisognava davvero provarci. Ed è arrivato il gol, brutto e sporco, ma pesantissimo. Parlavamo anche di gestione”.

“Dopo il nostro vantaggio, ovvio forcing del Giugliano gestito con intelligenza ed esperienza, senza lasciarsi andare ad isterismi e ansia. Addirittura trovando due ripartenze che gestite meglio, avrebbero potuto almeno in un’occasione chiudere la partita. Ma va bene così, al netto delle statistiche la voglia di stare in campo e giocare da squadra compatta si è visto, la voglia di non mollare anche. Certo, ancora si deve lavorare e tanto, ma la strada imboccata porta solamente a migliorare la condizione mentale, fisica e di classifica. Bene così”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***