VERSO CATANIA-SORRENTO: dirige Canci della sezione di Carrara. Curiosità, precedenti e statistiche dell’arbitro

0
506

Designati gli arbitri per la 18/a giornata del girone C di Serie C. La partita Catania-Sorrento, in programma lunedì sera allo stadio “Angelo Massimino”, sarà diretta da Matteo Canci della sezione di Carrara assistito da Nicola Morea (Molfetta) e Vincenzo Abbinante (Bari). Quarto ufficiale Luca Tagliente (Brindisi).

Curiosità: due anni fa venne promosso nella Commissione Arbitri Nazionale di Serie C. La sezione AIA di Carrara si espresse in questi termini: Classe ’94 e arbitro dalla stagione 2011/12, Matteo ha avuto un percorso netto arrivando in soli tre anni a calcare il palcoscenico regionale, per essere poi promosso alla CAI nella stagione 2017/18 e alla CAN-D in quella seguente. Corona tre anni di lavoro e sudore nella massima categoria dilettantistica italiana e arriva così alle soglie del calcio professionistico. Un traguardo storico e un nuovo punto di partenza, guardando oltre l’orizzonte con i piedi ben piantati per terra. Poco dopo fece il suo esordio in B come Quarto ufficiale: “Oltre a dimostrare costantemente grandi doti tecniche ne ha anche a livello umano, mettendosi sempre a disposizione dei ragazzi più giovani”, commentò ancora l’AIA della sezione di Carrara.

Nessun precedente da direttore di gara con il Catania per il “fischietto” toscano. Se ne registra uno, invece, con il Sorrento: il 2-2 valido per la 23/a giornata del campionato di Serie D girone H nel derby disputato fuori casa al cospetto della Nocerina. Era il 9 febbraio 2020, sedeva sulla panchina del Sorrento proprio Vincenzo Maiuri, attuale tecnico dei costieri.

Passiamo alle statistiche dell’arbitro Canci in Serie C. Ha diretto 27 partite (Coppa Italia compresa) estraendo 131 cartellini gialli e 8 cartellini rossi, di cui 4 per somma di ammonizioni, fischiando 7 calci di rigore. Il bilancio aggiornato delle partite dirette in terza serie è di 10 vittorie per le squadre di casa, 4 pareggi e 13 successi per le formazioni impegnate in trasferta, dunque leggera prevalenza di successi esterni e l’esito meno frequente è il pareggio. Canci dirigerà per la seconda volta un confronto valevole per il girone C di Serie C: il 16 aprile scorso ha arbitrato Giugliano 3-2 Potenza, a segno anche l’ex rossazzurro Gladestony mentre l’ex allenatore del Catania Giuseppe Raffaele era al timone dei lucani.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***