CICERELLI: “Approdo a Catania col fuoco dentro. Bisogna cambiare rotta, dobbiamo crederci”

0
1518
foto Catania FC

Prime parole da calciatore del Catania per Emmanuele Pio Cicerelli. Ecco quanto dichiarato attraverso i canali ufficiali del club rossazzurro:

Approdo a Catania con tante motivazioni dopo avere trascorso, forse, il periodo più brutto della mia carriera. Sono qui con tanta voglia di riscatto e di rimettermi in gioco, tornando a combattere la domenica. A Salerno ho vissuto momenti importanti grazie alla forza dell’ambiente e del gruppo, un’unione straordinaria. Ricordo quegli anni con particolare affetto. In carriera ho fatto l’esterno d’attacco ma anche il quinto, la mezzala, a volte la seconda punta, ho giocato in parecchie posizioni. Quello che il  mister chiede cercherò di metterlo in pratica con tutta la voglia e disponibilità di questo mondo. Il mister è un trascinatore, molto legato alla piazza, mette a proprio agio i giocatori e questo è molto importante soprattutto quando arrivi in un ambiente nuovo. Puoi essere il più forte del mondo ma se non sei a tu agio non rendi. Ho trovato grande accoglienza da parte di tutti. Il mister mi sembra molto diretto ed empatico, mi ha fatto una bella impressione”.  

“Cosa posso dare al Catania? Io sicuramente posso dare la mia disponibilità e voglia. Ho sempre avuto il fuoco dentro, perchè quando vai in campo devi dare tutto fino ai crampi e anche più se riesci, questo lo metterò a  disposizione dei compagni oltre alle mie qualità. Faccio parte di una squadra già molto forte. Adesso bisogna cambiare rotta perchè questa squadra può fare cose importanti, ci dobbiamo credere costruendo mattone su mattone. Io sto molto bene, mi manca un po’ la partita la domenica. Non ho potuta viverla in questi mesi ma mi sono allenato bene. Mi alleno già da un pò con loro, sono fiducioso”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***