LA SICILIA: “Catania, la scelta del ritiro mette tutti in discussione”

0
2511
foto Catania FC

“Il pericolo di precipitare sul serio nei playout. Non una sensazione, ma un rischio reale che coinvolge il Catania dei sogni svaniti”, evidenzia il quotidiano La Sicilia. “La squadra che aveva vinto a marzo il campionato di D in carrozza e che in serie superiore ha toppato. La crisi continua della gestione Pelligra ieri si è tradotta con un ritiro immediato. La squadra si è trasferita a Belpasso per ordini della dirigenza nonostante le parole proferite nel dopogara dal tecnico Lucarelli lasciassero intendere che si trattava di un’ipotesi da scartare”.

E’ stato adottato “un provvedimento che mette tutti di fronte a un confronto no-stop e che pone ogni singolo elemento in discussione. Dai tecnici ai dirigenti, passando per i giocatori. Cambiarne altri 13 in corso d’opera è ormai impossibile, ma è chiaro che il progetto di costruire a gennaio un’impalcatura che potesse durare nel tempo senza smantellare il gruppo alla fine della stagione è fallito di già. L’idea di Lucarelli non era malvagia, ma sul campo le risposte sono state di tutt’altro tenore”.

La scelta di “affidare la managerialità della gestione allo stesso allenatore, un pò all’inglese, evitando la soluzione di un diesse che potesse fare da cuscinetto tra club e squadra o potesse comunque snellire il lavoro già complicato e massacrante del vice presidente Grella”, inoltre, fino a questo punto “si è rivelata tutt’altro che felice”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***