PAROLA AI TIFOSI – I cuGGini: “Catania, poco e niente. Adesso arriva il vero spartiacque del momento”

0
1963
foto Catania FC

I cuGGini, via social, commentano la sconfitta del Catania a Taranto: “Innanzitutto ci sentiamo davvero vicini a tutto il popolo tarantino, costretto a convivere con certe persone che purtroppo respirano il nostro stesso ossigeno, sono sicuramente una bassissima percentuale ma che fa sempre rumore. Parlando di calcio… il primo tiro in porta è arrivato al 64° dai 25 metri con Welbeck, il secondo un tiro (fuori) nei minuti di recupero. Questo racchiude quello che è il Catania in questo momento, cioè poco e niente. Inutile sottolineare i demeriti di Tizio o Caio, perchè vince (una volta nelle ultime otto partite) e si perde assieme, dall’ultimo panchinaro al primo dirigente. Finalmente arriva Rimini, vero spartiacque del momento, capiremo come continuare in maniera agonistica, ovvero o nel senso di sportivo o nel senso di agonia. Sempre e solo fozza Catania, soprattutto in questi momenti!”.

C’è anche ironia con riferimento al fatto che il Catania, nel momento in cui passa in svantaggio, non riesce mai a rimontare (raramente ci è riuscito tra le mura amiche). A tal proposito sono state pubblicate due immagini emblematiche, secondo il punto di vista della squadra di Lucarelli e del tifoso rossazzurro quando il Catania va sotto nel punteggio:

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***