MARANI (Pres. Lega Pro): “Barone era legato al Catania”

0
1242

Il presidente della Lega Pro Matteo Marani commenta nel pre-partita, ai microfoni di Rai Sport, la notizia della scomparsa del dirigente della Fiorentina Joe Barone e rilascia alcune dichiarazioni con riferimento alla gara Padova-Catania ed al campionato di Serie C:

“Siamo tutti molto rattristati per la scomparsa del D.G. della Fiorentina Joe Barone. Tra l’altro era molto legato al Catania, qualche tempo fa dovevamo organizzare un evento al Villa Park e, scherzando, mi disse di tenere al Catania, essendo nativo di Pozzallo. Seguiva il Catania già negli Stati Uniti. E’ un momento di dolore, ci lascia un grande dirigente in una società importante come la Fiorentina. Ci è stato molto vicino in questi anni alla presidenza, con diversi incontri. Lo misi in contatto con la società del Catania, sarebbe stato sicuramente collegato stasera a guardare la partita del ‘suo’ Catania”.

“Migliaia di persone sono presenti allo stadio. Molti tifosi del Catania provengono dalla Sicilia e dal resto d’Italia, ci sono anche tanti tifosi del Padova. E’ il primo round di questa doppia finale, con tanto seguito di pubblico, una Coppa che ha una sua lunghissima e nobile storia disputata da grandissimi club come lo sono oggi Padova e Catania. Grande passione e storia, è il campionato della gente, dei territori, di 60 città, di 18 regioni, è il campionato più vicino alle persone comune. Grande bacino di passione”.

“L’introduzione del VAR? Ringrazio i club ed il nostro consiglio direttivo che ha sostenuto questa idea. Anche tutte le gare di playoff e playout saranno coperte dal VAR, sottolineo l’impegno enorme. Ringrazio l’AIA, Gianluca Rocchi, il designatore Maurizio Ciampi. Non dimenticando che formare calciatori, allenatori e il mondo arbitrale è un obiettivo della Serie C. Non perdiamo i punti di riferimento principali, il calcio è un gioco e dobbiamo essere bravi a vestirlo nel modo migliore. Riscoprendo il valore del gioco del calcio”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***