MERCATO: da Donnarumma a Crisetig, i calciatori del Padova che potevano essere rossazzurri

0
416

Diversi sono gli ex attuali delle due squadre. Si registrano anche vari calciatori che compongono la rosa del Padova e avrebbero potuto affrontare quest’oggi i patavini con la maglia del Catania. A cominciare dal 33enne portiere Antonio Donnarumma. Nella sessione invernale del calciomercato la società rossazzurra effettuò un sondaggio, provando a capire se potevano esserci i presupposti per imbastire una eventuale trattativa. Ci fu qualche turbolenza fra il procuratore di Donnarumma ed il Padova, ma tutto si risolve con la scelta definitiva dell’estremo difensore di non muoversi dal Veneto. Il Catania, poi, mise nero su bianco con Jacopo Furlan.

Altro elemento corteggiato dal Catania, sia ai tempi di Pellegrino Direttore Sportivo che con Laneri nella dirigenza, è stato il difensore ex Palermo Marco Perrotta, prima che il club etneo puntasse sull’argentino Marcos Curado, svincolatosi dal Perugia. Altro nome caldo, nei mesi scorsi, quello del forte centrocampista Lorenzo Crisetig. Il Catania pensava inizialmente a lui per rimpiazzare la partenza di Marco Palermo, poi non se ne fece nulla e Crisetig venne ufficializzato dal Padova.

Tra le fila dei patavini spicca, inoltre, il profilo dell’esterno offensivo Nicola Valente. Il Catania aveva tenuto in considerazione l’ipotesi di tesserare il calciatore del Palermo a gennaio, prima di dare il via libera per l’ingaggio di Diego Peralta. Valente, comunque, rimase in uscita fino al raggiungimento dell’accordo con la società veneta. La scorsa estate, invece, ci fu la mezza idea di riportare in Sicilia Simone Russini (poi infortunatosi), ma la preferenza finale del Catania andò su Davide Marsura.

Ad agosto, infine, emerse la possibilità di portare avanti l’operazione per l’ingaggio della punta scuola Lazio Simone Palombi, che risolse nei giorni precedenti il contratto con l’Alessandria. La trattativa non si concretizzò ed il Catania decise di fiondarsi su Edgaras Dubickas.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***