PADOVA-CATANIA: arbitra Perri della sezione di Roma 1. Precedenti, curiosità e statistiche del direttore di gara

0
503

E’ stato designato l’arbitro per la finale d’andata di Coppa Italia Serie C, Padova-Catania, partita in programma martedì 19 marzo allo stadio “Euganeo” con fischio d’inizio alle ore 20:00. Sarà diretta da Mario Perri della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Mattia Regattieri (Finale Emilia) e Matteo Pressato (Latina). Quarto ufficiale Leonardo Mastrodomenico (Matera).

C’è un precedente con il Catania da direttore di gara per il sig. Perri, che fu anche Quarto ufficiale in occasione di un Catanzaro-Catania che vide le aquile vittoriose per 2-0 contro i rossazzurri di Francesco Baldini qualche anno fa, in Serie C. Nella stagione regolare, invece, ha diretto Catania 0-2 Foggia. Si registrano, inoltre, tre precedenti con il Padova: Padova 1-2 Juventus Next Gen (Coppa Italia Serie C 2022/23), Padova 3-1 Lecco (Serie C 2022/23) e Vicenza 1-1 Padova (Serie C 2023/24).

Curiosità: il sig. Perri ha superato brillantemente il traguardo universitario che gli è valso la Laurea in Ingegneria aerospaziale, discutendo nella Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma “La Sapienza” una tesi dal titolo “Effetti della rigenerazione e dell’interrefrigerazione sulle prestazioni di un propulsore turboelica”.

Passiamo alle statistiche. L’arbitro designato per il match di martedì sera ha diretto 53 partite in Serie C (Coppa Italia e playoff compresi) estraendo 248 cartellini gialli e 10 cartellini rossi, di cui 9 per somma di ammonizioni, fischiando 15 calci di rigore. Il bilancio aggiornato delle partite dirette in terza serie è di 26 vittorie per le squadre di casa, 10 pareggi e 17 successi per le formazioni impegnate in trasferta, dunque bilancia che pende a favore di chi ha giocato finora tra le mura amiche.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***