ASS. PARISI: “Catania, errori frutto d’inesperienza. Partecipazione ai playoff da difendere con le unghie”

0
977

Nel corso della trasmissione ‘SalaStampa’, a cura di Sicra Press, l’assessore comunale Sergio Parisi parla dei risultati altalenanti ottenuti finora dal Catania con l’auspicio di vivere un finale di stagione positivo:

“E’ davvero inspiegabile questa altalena di risultati perchè non solo il Catania ha vinto partite importanti in Coppa Italia ma anche in campionato. Penso al successo contro la Juve Stabia, squadra che gioca un calcio spettacolare con un giocatore come Leone che sono certo in futuro militerà in Serie A. E’ stata una partita di altissimo livello. Hanno entusiasmato anche i ritmi straordinari della gara col Padova. Per il resto soprattutto le gare del Catania in trasferta sono state un disastro”.

Io ho sempre difeso, e continuerò a farlo, la dirigenza del Catania perchè ricordo quanto accaduto nell’aprile 2022 ritrovandoci senza squadra, in quello che è stato come un fallimento della città. Ricorderete la manifestazione d’interesse per individuare la proprietà che avrebbe creato la squadra per la partecipazione al campionato di Serie D. All’improvviso si è ripartiti con un entusiasmo straordinario”.

“Ne ho parlato anche con Pelligra, gli errori commessi in questa stagione probabilmente sono stati frutto dall’inesperienza perché bisogna fare attenzione ai facili entusiasmi in una piazza come Catania. Il tutto è stato fatto chiaramente a fin di bene, con l’obiettivo di alimentare l’entusiasmo scaturito dalla vittoria della D. Io sono comunque certo che in queste ultime partite il Catania farà bene”.      

“La stagione è nata malissimo ma la maglia si tifa sempre a prescindere, perchè poi la squadra è patrimonio della città sotto tutti i punti di vista. Il paradosso è che siamo ad un passo dai playout ma anche dai playoff da disputare con l’equivalente di un terzo posto. Se anche un po’ di fortuna verrà in soccorso nelle prossime partite, ritrovandoci ai playoff cambierebbe tutto. Dobbiamo avere un pò di pazienza, stringerci tutti e difendere con le unghie la partecipazione ai playoff da terzi”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***