LA SICILIA: “Complicato conservare il vantaggio, ma la prova del Catania fa ben sperare”

0
2835
foto Catania FC

“Solo un gol (sarebbero potuti essere due), ma fa tanta speranza per il match di ritorno. Il Catania l’ha vinta con fatica, pazienza, intelligenza e tanto cuore”, scrive La Sicilia a proposito della vittoria del Catania conseguita contro l’Avellino tra le mura amiche. “Sabato in casa dell’Avellino sarà complicato conservare il vantaggio, ma questa squadra è abituata a stupire l’intero squinternato mondo della Serie C”, si legge.

“Adesso tutte le pressioni le hanno i campani. Zeoli ha impostato la gara nella maniera più corretta possibile. Pressando subito, aspettando gli avversari per ripartire. Anche con i cambi pensati e lanciati nella ripresa che hanno dato la giusta velocità per sbloccare un confronto che sembrava ancorato sul pari senza gol. Avellino abile nel palleggio, Catania che si è difeso con ordine tanto da bloccare gli schemi degli attaccanti, ma ha verticalizzato poco, a parte il gol e qualche occasione sporadica”, evidenzia il quotidiano.

La squadra di Zeoli “soffre l’incisività in mediana di una squadra presa per mano da De Cristofaro, con Riccardi e Liotti che spingono sulle corsie, con Patierno che va a dare man forte sulla fase di non possesso”. Il Catania nella ripresa “è stanco” ma “non molla cercando lo spunto per sbloccare un confronto che rimane apertissimo”. Il vantaggio del Catania “fa ballare lo stadio intero. L’Avellino accusa il colpo, i rossazzurri pressano per il bis ma la prova della squadra, specie nella ripresa, fa ben sperare”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***