REWIND – Le vittorie del Catania 2023/24: buona la prima di Michele Zeoli

0
101
foto Catania FC

Riepiloghiamo tutte le vittorie conseguite dal Catania nella stagione appena trascorsa. Dopo esserci soffermati sui primi cinque successi stagionali, spazio all’esordio da tecnico della Prima Squadra di Michele Zeoli, prendendo il posto dell’esonerato Luca Tabbiani. Esordio vittorioso per l’allenatore di Civitavecchia. Avversario il Picerno in Coppa Italia.

Carattere, capacità di soffrire, cinismo e voglia di portare a casa il risultato ad ogni costo. Contro un avversario che si è confermato di livello, i rossazzurri faticano ma riescono a spuntarla andando oltre le difficoltà. Il Catania vince 3-2 disputando un primo tempo per lunghi tratti eccellente ed una ripresa in cui subisce l’offensiva ospite, calando in maniera vistosa sul piano atletico. Ma nei momenti clou della ripresa, gli etnei hanno sopperito con cuore e grinta al ritmo più intenso degli ospiti.

Nelle battute iniziali è un Catania vivace, che spinge soprattutto dalle parti di Chiarella sfruttando i pericolosi inserimenti di Deli. Già al 7′ Castellini, sugli sviluppi di un calcio piazzato, di testa porta in vantaggio il Catania. I rossazzurri insistono con un salvataggio provvidenziale di Ciko su Deli (15′) e raddoppiano grazie ad un autogol di Diop (18′): nella circostanza Deli si fa respingere un rigore da Merelli, sulla ribattuta calcia ancora e Diop devia sfortunatamente nella propria rete. Dal 30′ il Picerno si affaccia più spesso dalle parti di Bethers ma i rossazzurri controllano senza troppi affanni.

Ad inizio ripresa Bethers effettua il primo intervento sulla conclusione di Ceccarelli. Passano pochi minuti ed i lucani accorciano le distanze (52′): dopo una prima conclusione murata da Castellini, gran botta di Ciko con il pallone che colpisce il palo prima di insaccarsi. Il Picerno ci crede, Catania che non riesce a ripartire e, chiuso nella propria metà campo, subisce il pari (62′): assist di Murano a beneficio di Vitali, entrambi appena entrati in campo, deviazione vincente per il 2-2 rossoblu.

La formazione di Longo insiste, vuole ribaltare il risultato. Al 67′ altro pericolo per la difesa del Catania. Grande salvataggio di Bouah sul tiro di Ceccarelli da posizione favorevolissima. Subito dopo, sugli sviluppi di un calcio di punizione, tiro di Esposito e palla di poco sopra la traversa. E’ l’episodio che suona la sveglia ai padroni di casa. Al minuto 80 il neo entrato Zammarini gestisce il possesso palla negli ultimi metri, vede uno spiraglio libero e Deli, a tu per tu col portiere, la mette dentro. Poco dopo bell’azione personale e palo di Sarao (85′) subentrato ad un deludente Dubickas. Picerno riversato in avanti alla ricerca del nuovo pareggio. Trascorsi 4′ di recupero non c’è più tempo, l’arbitro fischia la fine dell’incontro sancendo il 3-2 etneo. Il Catania stacca per il pass per gli Ottavi di Finale.

VIDEO: gli highlights di Catania 3-2 Picerno

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***