CATANIA: la difesa imbarazzante fa rivivere l’incubo di quattro mesi fa

0
178
Nicola Belmonte
Nicola Belmonte in azione a Lanciano con la maglia del Catania (Serie B 2014-15).

Il Catania non prendeva più di due gol dal 17 gennaio

Sensibili passi indietro registratisi in fase difensiva. Alla luce delle ultime partite disputate dal Catania, notiamo che si stanno puntualmente riproponendo le gravi amnesie della difesa rossoazzurra che spesso hanno caratterizzato il cammino della squadra dell’Elefante. Sabato pomeriggio la formazione allenata da Dario Marcolin ha subito addirittura quattro gol dal Brescia penultimo classificato. Il Catania non prendeva più di due reti da quattro mesi. L’ultima volta accadde il 17 gennaio in quel di Lanciano. Allo stadio Guido Biondi Marcolin esordì sulla panchina del Catania e la linea difensiva era composta da Belmonte, Spolli, Sauro e Capuano. Gli stessi terzini titolari proposti a Brescia, ma in quel caso gli etnei persero 3-0: Monachello, Gatto e Grossi in gol.