CATANIA: ulteriori punti di penalità? Il club non starà con le mani in mano

0
586
Catania Dirigenza

Il Catania farà valere le proprie ragioni

Come sottolineato nei giorni scorsi, il Catania rischia di vedersi inflitti ulteriori punti di penalizzazione con annessa ammenda. Motivo da ricercare nel “non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto deposito della fideiussione bancaria a prima richiesta dell’importo di euro 600.000 nei termini stabiliti dalla normativa federale” nonché “per non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo fino al mese di aprile 2015”.

Il Catania, però, a seguito del deferimento avvenuto su segnalazione della Covisoc, non starà con le mani in mano e farà valere le proprie ragioni a riguardo sottolineando che, all’epoca dei fatti, c’era un vuoto di potere che rendeva impossibile regolarizzare tutti gli adempimenti. Basterà questo per scongiurare una nuova penalità in classifica?