CASO ROSINA: il Catania deve pagare 153mila euro

0
258
Raffaele Schiavi ed Alessandro Rosina

Doppia tegola per il Catania. Non solo il ricorso respinto dalla Fifa in merito al “Caso Castro”. Il Collegio Arbitrale non ha dato ragione alla società dell’Elefante in relazione al mancato pagamento di una somma di denaro pari a 153mila euro a beneficio del calciatore Alessandro Rosina, adesso in forza alla Salernitana. Responsabilità da ricercare esclusivamente nella vecchia dirigenza, la quale aveva sottoscritto una scrittura privata non adempiendo ai pagamenti di più rate.