CATANIA CALCIO A 5: perso anche il derby con la Meta, ma quanta sfortuna…

0
257

Ancora sconfitto in campionato il Catania Calcio a 5. Terzo ko consecutivo, a festeggiare al PalaNitta è la Meta. Tanto cuore e determinazione non bastano per avere ragione dell’avversario, vittorioso per 8-5. Esordio dal 1’ di Morares. In avvio la Meta trova il doppio vantaggio con Musumeci e Vega. Robson prova a dare peso al reparto offensivo con l’ingresso di Buscemi ed è proprio il numero 6 a trovare la rete che rimette in partita il Catania.

Nel momento migliore della squadra di Robson, però, segnano ancora gli avversari con Scheleski. Marco Marletta, in acrobazia, accorcia le distanze mettendo a segno il 2 a 3. Poi l’espulsione di Dalcin complica le cose. Scheleski sigla il quarto gol per la Meta. Nella ripresa rossoazzurri incredibilmente sfortunati: Moraes in spaccata colpisce la traversa a portiere battuto, mentre un siluro di di Da Costa si stampa sull’incrocio dei pali ed anche Da Costa conclude sulla traversa. Catania successivamente a segno ancora con Marco Marletta.

Nello sviluppo dell’azione, però, il numero 27 si fa male ed è costretto ad uscire dal campo. Robson prova a giocarsi la carta del portiere di movimento inserendo Milluzzo al posto di Di Franco. Ad entrare nel tabellino dei marcatori, però, è di nuovo la Meta. Autore del gol Vega. Carmelo Musumeci, poi, regala la sesta e la settima rete alla Meta. Buscemi rende meno amara la sconfitta con la rete del 4 a 7. La splendida semi rovesciata di Daniele Buscemi vale il quinto gol per il Catania. A 10 secondi dalla fine, Finocchiaro fissa il risultato sul definitivo 5 a 8.

TABELLINO PARTITA

CATANIA: Dalcin, Fumes, Marletta, Moraes, Da Costa, Di Franco, Milluzzo, Buscemi, Ferro, Capizzi, Bosco, Siracusa. All. Robson

META: Tornatore, Kapa, Vega, Schaker, Musumeci, Messina, Ficili, Pennisi, Finocchiaro, La Rosa, Scheleski, Coco. All. Samperi.

ARBITRI: Antonio Sessa (Foggia), Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia) CRONO: Nicolò Leanza (Foggia)

MARCATORI: Musumeci 17’22” pt, Vega 16’06” pt, Buscemi 13’45” pt , Scheleski 10’25” pt, Marletta 9’15” pt, Scheleski 7’01” pt, Marletta 12’08” st, Vega 10’11” st, Musumeci 5’53” st, Musumeci 5’00” st, Buscemi 2’31” st, Buscemi 59” st, Finocchiaro 10” st

AMMONITI: Marletta, Da Costa, Ficili, Fumes, Musumeci, Buscemi

ESPULSI: Dalcin 8’32”