CATANIA – MESSINA: il ricordo dell’ultima vittoria nel segno di Russotto

0
175
Catania - Messina

Nella passata stagione Catania e Messina sono tornate ad affrontarsi ai piedi dell’Etna dopo tanto tempo. A festeggiare la conquista dei tre punti furono i rossoazzurri allora guidati da Francesco Moriero. Catania vittorioso con il risultato di 2-1. Al 36’ Caetano Calil sblocca il risultato trasformando un calcio di rigore la cui concessione scatenò le vibranti proteste della formazione ospite.

Nel corso della ripresa, però, il Messina di Raffaele Di Napoli seppe rialzare la testa realizzando il momentaneo pareggio con Gustavo. Gara combattuta fino ad arrivare al minuto 80. Difesa peloritana non impeccabile nella circostanza, bella giocata di Andrea Russotto che depositò in fondo al sacco la palla del definitivo 2-1. Successo prezioso per l’Elefante in ottica salvezza.

CATANIA-MESSINA, TABELLINO PARTITA

Marcatori: 36′ Calil rig., 63′ Gustavo, 80′ Russotto.

CATANIA (4-3-3): 1 Liverani; 2 Garufo, 5 Bastrini, 6 Bergamelli, 3 Nunzella; 7 Castiglia, 4 Di Cecco (28’st Lupoli), 8 Musacci; 9 Falcone (29’st Calderini), 10 Calil (45’st + 1 Ferrario), 11 Russotto. A disposizione di Moriero: 12 Bastianoni, 14 Pelagatti, 15 Agazzi, 16 Pessina, 17 Felleca, 18 Gulin.

MESSINA (4-3-3): 1 Berardi; 2 Ionut, 5 Martinelli, 6 De Vito, 3 Barilaro (30’st Zanini); 7 Fornito, 4 Baccolo (31’st Russo), 8 Giorgione; 10 Gustavo, 9 Tavares, 11 Biondo (6’st Padulano). A disposizione di Di Napoli: 12 Addario, 13 Milto, 14 Zanini, 15 Fusca, 16 Masocco, 18 Scardina, 19 Cocuzza, 21 Lia.

Note: 1′ di recupero primo tempo, 4′ di recupero secondo tempo.

Arbitro: Marco Piccinini della sezione di Forlì.

Assistenti di linea: Christian Rossi di La Spezia e Davide Imperiale di Genova.

Ammoniti: Baccolo, Calil, Giorgione, Ionut

Espulsi: Ionut (somma di ammonizioni)