LUCARELLI: leone in gabbia, ora può tornare a ruggire

0
210
Cristiano Lucarelli
foto calciocatania.it

Due giornate di sofferenza per Cristiano Lucarelli. Il tecnico del Catania, costretto ad assistere alle partite con Virtus Francavilla e Fidelis Andria dalla tribuna, finalmente ha scontato il doppio turno di squalifica. Si potrà, pertanto, riaccomodare in panchina. Motivatore instancabile che continua a predicare calma e volare basso, spegnendo i facili entusiasmi, Lucarelli.

L’allenatore livornese rappresenta il vero valore aggiunto di questo Catania. Lui sta inculcando una mentalità vincente alla squadra, lavorando a più non posso per trasmettere ai giocatori la filosofia ed i concetti di un calcio propositivo sia tra le mura amiche che in trasferta. La strada è ancora lunga, sabato sera c’è il Cosenza e non sarà affatto una passeggiata malgrado il momento difficile attraversato dai calabresi.

Il mister non si fida ed è anche consapevole del fatto che la successiva gara Catania-Monopoli verrà disputata pochi giorni prima del match del “San Vito – Gigi Marulla”. Si renderà necessario, pertanto, cambiare qualcosa nello schieramento iniziale gestendo al meglio le risorse a disposizione. La partita non va sottovalutata ed il leone, Lucarelli, può tornare a ruggire motivando a mille chi scenderà in campo a Cosenza.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***