CATANIA: un rivale in più al “Massimino”, lo stress del terreno di gioco

0
219
Matteo Pisseri

Tante, troppe partite disputate sul terreno di gioco dello Stadio “Angelo Massimino”. Fortunatamente quest’anno, finora, non si sono registrate piogge abbondanti ma il tempo passa e la tenuta del campo peggiora a seguito del continuo stress determinato dalle gare del Catania e della Sicula Leonzio. L’auspicio è che il clima primaverile faciliti la crescita proficua dell’erba. Al momento, però, un “Massimino” in condizioni non ottimali rappresenta un ostacolo ulteriore per il Catania.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***