MONOPOLI COME MANTOVA? Cinico e spietato, ora il Catania crede davvero nell’impresa

0
436
Catanzaro - Catania 2017/18. Si ringraziano Gianfranco Giovene e la redazione di Catanzaroinforma.it per la gentile concessione della foto.

Cinico, letale, sa quello che vuole. E’ un Catania autoritario, quadrato, sicuro quello che s’impone anche sul campo del Catanzaro, avversario storicamente non poco insidioso per i colori rossoazzurri della Sicilia. La sensazione è che davvero i cinque ceffoni di Monopoli siano serviti al Catania per ritrovarsi ed imparare dagli errori commessi. La “M” di Monopoli ricorda, tra l’altro, quella di Mantova. Ci riferiamo alla gestione Pasquale Marino.

Gli etnei, in B, dopo la sonora sconfitta riportata sul campo del Mantova seppero riorganizzare le idee. Giocatori, dirigenti e tecnici dopo attente riflessioni e valutazioni lavorarono nell’ottica d’individuare le soluzioni migliori per ripartire di slancio. Da lì in poi, pian pianino, il Catania rialzò la testa con fierezza ed orgoglio. Ponendo le basi per la conquista della promozione in A. L’attuale realtà, invece, si chiama Serie C con vista sulla B. L’Elefante ci crede davvero, vincere anche i prossimi incontri prendendo l’esempio del Catania di Marino non è affatto utopia.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***